Solidarmondo

Presidente:

Sara Lenarduzzi

Indirizzo sede:

Via Vittorio Veneto, 45 - 33072 Casarsa della Delizia

Referenti:

Sara Lenarduzzi, Paola Ferracin tel. 0434/870062 cell. 3488896961

e-mail:

solidpn.aganis@gmail.com

Attività:

Dara risposta alle esigenze formative, del territorio provinciale e regionale nel quale opera, sui temi della solidarietà internazionale, delle pari opportunità, dell’educazione allo sviluppo, alla pace e alla mondialità.
L’associazione opera su quattro filoni:
1. Educazione allo sviluppo: promuove percorsi educativi, di educazione alla mondialità, all’intercultura, alla pace e al rispetto dell’ambiente all’interno della scuola e del mondo extrascolastico.
2. Formazione alla cooperazione e al volontariato internazionale: organizza corsi di formazione e serate di sensibilizzazione finalizzati a conoscere le problematiche dei Paesi impoveriti, i meccanismi che generano ingiustizie e a promuovere esperienze di volontariato all’estero.
3. Promozione della donna: sostiene gruppi di donne migranti attraverso progetti di integrazione, in rete con altre associazioni ed enti del territorio, con l’obiettivo di approfondire la lingua e la cultura italiana, favorire la conoscenza reciproca, del territorio e delle sue risorse e fornire strumenti di crescita personale, genitoriale e comunitaria.
4. Progetti di cooperazione allo sviluppo: interviene attraverso progetti di solidarietà e cooperazione internazionale nei Paesi del Sud del mondo nei settori “Acqua”, “Educazione”, “Promozione della donna”, “Salute” gestiti in collaborazione con le suore della Provvidenza.

Appuntamenti:

Corso di formazione al volontariato internazionale “Semi di Giustizia”
Ciclo di incontri su esperienze di volontariato e solidarietà internazionale “Sotto Sopra” concorso fotografico annuale.

Utenti:

Minori; Maggiorenni interessati ad esperienze di volontariato internazionale;
Donne; Paesi del Sud del Mondo; Cittadinanza;

Note:

L’Associazione per la realizzazione delle proprie attività collabora in rete con Enti locali, ONG e associazioni del privato sociale e compartecipa a progetti educativi del territorio come il Servizio Socio Educativo Pomeridiano per minori (SSEP).