Ufficio Edilizia Privata

Area Tecnica

 

Contatti Ufficio Edilizia Privata

Responsabile: arch. Pericle Bellotto
  e-mail:servizi.tecnici@comune.casarsadelladelizia.pn.it
Personale: geom. Alfio Castellarin
  e-mail:edilizia.privata3@comune.casarsadelladelizia.pn.it
  per.ind. Gaetano Dose
  e-mail:edilizia.privata2@comune.casarsadelladelizia.pn.it
  arch. Luana Sala
  e-mail:edilizia.privata@comune.casarsadelladelizia.pn.it
Sede del servizio: Municipio, Via Risorgimento, 2
Telefono: 0434/873941 Fax 0434/873910
Orari al Pubblico
  Mattina Pomeriggio
LUNEDÌ 10.00 - 12.30 --
MARTEDÌ -- --
MERCOLEDÌ 10.00 - 12.30 15.00 -17.30
GIOVEDÌ -- --
VENERDÌ 10.00 - 12.30 --
SABATO -- --

COMPETENZE ed ATTIVITA’

URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA

L’urbanistica e la pianificazione territoriale sono le discipline che regolano lo sviluppo, la trasformazione e l’uso del territorio compatibilmente con la tutela dell’ambiente e del paesaggio. La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia regolamenta ora le citate materie con la Parte I della Legge Regionale 23 febbraio 2007, n. 5 “Riforma dell’urbanistica e disciplina dell’attività edilizia del paesaggio” e con il collegato Regolamento di attuazione D.P.Reg. 20 marzo 2008, n. 86. Al Comune spetta la funzione di pianificazione territoriale comunale (salvo quanto non sia espressamente attribuito ad altri soggetti dalla legge statale o regionale secondo le rispettive competenze) che esercita attraverso gli strumenti urbanistici, fra gli altri ad esempio il Piano Regolatore Generale Comunale che definisce "come, quanto e dove costruire”. Il Piano Regolatore Generale Comunale è redatto in conformità alle disposizioni dettate dal Piano Urbanistico Regionale approvato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nel lontano 1978.

La materia dell’attività edilizia, sempre in conformità alla Costituzione e all’ordinamento comunitario, è sottoposta al rispetto della pianificazione urbanistica ed è oggi regolamentata dalla Legge Regionale 11 novembre 2009, n. 19 “Codice Regionale dell’edilizia”. Tale norma, tendente a semplificare le procedure relative agli interventi edilizi, distingue tra, gli interventi aventi rilevanza urbanistica edilizia genericamente soggetti a Permesso di Costruire - D.I.A in alternativa al Permesso di Costruire e gli interventi di sola rilevanza edilizia soggetti a S.C.I.A. o, per i casi espressamente previsti dalla Legge, da eseguirsi in attività edilizia libera (comunque in conformità alle norme urbanistiche e a quelle regolamentari). La Legge stabilisce genericamente le modalità di rilascio o presentazione delle citate pratiche e rimanda per gli aspetti di dettaglio al regolamento di attuazione.

Il Comune è dotato inoltre di Regolamento Edilizio che norma l’attività di costruzione e trasformazione fisica e funzionale delle opere edilizie. Lo stesso regolamenta, tra l’altro, il funzionamento e la composizione della commissione edilizia che si esprime sugli aspetti formali, compositivi e architettonici dei progetti allegati ai Permessi di Costruire.

In ambiti soggetti a vincoli di tutela ambientale, (per Casarsa sono essenzialmente i corsi d’acqua e le relative fasce laterali per una larghezza di 150 metri dalle sponde) è obbligatorio richiedere ed ottenere la preventiva autorizzazione paesaggistica, soggetta a verifica da parte degli organi statali di controllo, alla cui efficacia sono soggetti i lavori edili._

L’Ufficio Tecnico settore Edilizia Privata è a disposizione dei cittadini, oltre che dei tecnici progettisti, per fornire informazioni preventive circa la possibilità di edificare nelle specifiche zone urbanistiche, verificare le pratiche edilizie per accertarne la conformità alle norme, rilasciare cerificati/attestazioni di carattere edilizio urbanistico e, nel caso si renda necessario, richiedere ed acquisire pareri di competenza di altri Enti. Ulteriore incombenza dell’Ufficio, è data dalla vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia nel territorio comunale per assicurarne la rispondenza alle norme di legge e regolamento e alle prescrizioni degli strumenti urbanistici e dei titoli abilitativi.